Lolita, un’infografica

Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Mio peccato, anima mia. Lo-li-ta: la punta della lingua compie un percorso di tre passi sul palato per battere, al terzo, contro i denti. Lo. Li. Ta

lolita - finzioni

Andrea Sesta

Vi parlo del mio mondo perfetto: una biblioteca grande come una casa, una donna adorabile al mio fianco, del cibo delizioso e storie di pirati fino a morire. Mi piace leggere, e quando ho tempo faccio anche il resto.

2 Commenti
  1. Curioso, ho finito di leggerlo proprio questa mattina. Che dire? Complesso, e geniale nel modo in cui viene scritto, anche la nota finale di Nabokov è molto interessante. La tematica è pruriginosa, ma tutto sommato non così perversa. Lui è folle, lei ignorante e mal gestita dalla famiglia. Mi è piaciuto