El Aleph

Ok, forse la strippetta di questa settimana non è il massimo. Sicuramente la capirà (anche se non c'è molto da capire) solo chi ha letto L'Aleph (ma, visto che Finzioni si chiama Finzioni, sono giustificato…). E poi Jorge Luis Borges è Jorge Luis Borges, una tautologia non è sempre solo una tautologia, e l'aleph è una sfera, trovata in un sottoscala, che racchiude l'interno cosmo e che, come il Dio di Pascal, ha centro in ogni luogo… Ecco, sentite qua: 
 
"Nella parte inferiore della scala, sulla destra, vidi una piccola sfera cangiante, di quasi intollerabile fulgore. Dapprima credetti ruotasse; poi compresi che quel movimento era un'illusione prodotta dai vertiginosi spettacoli che essa racchiudeva. 
Il diametro dell'Aleph sarà stato di due o tre centimetri, ma lo spazio cosmico vi era contenuto, senza che la vastità ne soffrisse. Ogni cosa (il cristallo dello specchio, ad esempio) era infinite cose, perché io la vedevo distintamente da tutti i punti dell'universo. Vidi il popoloso mare, vidi l'alba e la sera, vidi le moltitudini d'America […] vidi infiniti occhi vicini che si fissavano in me come in uno specchio, vidi tutti gli specchi del pianeta e nessuno mi rifletté, vidi in un cortile interno di via Soler le stesse mattonelle che trent'anni prima avevo viste nell'andito di una casa di via Fray Bentos".
 
Insomma un trip platonico che qualche sprovveduto, per fare bella figura a un cocktail party, potrebbe paragonare al Web, ma che con la rete non ha quasi nulla a che fare. 
Ah, tre giorni fa, ho avuto anch'io una rivelazione. Se trascinate un'immagine sulla barra di "ricerca immagini" di Google, il maledetto vi pesca una sfilza di foto uguali o molto simili alla vostra. Ma come cacchio fa? Pazzesco.
 
 
Enrico Maria Beltrame
 

 

 

Enrico Beltrame

Era meglio prima, quando non c'eravamo. Adesso sono sempre stanco, ho il mal di testa, le occhiaie, il ginocchio gonfio. Se alzo la mano è per gioco (mi sembra che muoversi sia quasi inutile). Meglio allora non farsi del male. Meglio, adesso, non fare.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.