Numero 1

Finzioni n.1

è uscito il numero 1 di Finzioni!

All’interno:

  • The Godfather: Andrea G. Pinketts
  • Letterature involontarie: ci sono due letterature: quella che sa di esserlo (e a volte non lo è affatto) e quella che non sa di esserlo (e a volte, senza essere nemmeno scritta, lo è eccome). Questa rubrica si occupa della seconda
  • Sui labirinti: il tema del labirinto in letteratura
  • La citazione del mese spiegata con un libro che non c’entra nulla
  • Viaggi: un tema articolato e sviluppato attraverso un percorso di una decina di libri
  • Charlie Vs Proust: il diario di una sfida, riuscire a leggere tutta la Recherche di Proust;
  • Scheda Libro i nuovi classici da consigliare a tutti i liceali
  • Pillole di scienza per topi da biblioteca: grandi misteri scientifici e paradossi fisici che influenzano la vita di tutti i giorni spiegati in modo facile e “letterario”;
  • I ferri del mestiere: la vita e il lavoro in una casa editrice. Testimonianze, aneddoti e meccanismi editoriali di un’addetta ai lavori;
  • La posta dei lettori: lettere inventate su libri inesistenti e risposte altrettanto fasulle, sulle orme di Borges;
  • angolo T. Racconto inedito di Simone Rossi

Scarica Finzioni n.1 in PDF

La Redazione

Menino vanto altri delle pagine che hanno scritte; il nostro orgoglio sta in quelle che abbiamo letto

2 Commenti
  1. Ragazzi, bella idea, bel lavoro e buona realizzazione, ma un po’ di editing fate(ve)lo…
    Apro il pdf, leggo l’articolo di Cirillo su Pinketts, pagina 3, primo articolo leggibile, e mi ritrovo davanti un “Non ha caso”…

  2. il “non ha caso” che ti stupisce non potrà mai eguagliare lo stupore da me provato quand’ho scoperto che Gianluca Grignani in “Destinazione Paradiso” dice “un viaggio *ha* senso solo senza ritorno se non in volo” e non “un viaggio *a* senso solo”. é fuorviante il “senza ritorno se non in volo”: avevo immaginato che “a senso solo” effettivamente giustificasse il “non ritorno”. di fatto questo cambia in toto il “senso” (solo) della canzone.