Numero 10

n10

è uscito il numero 10 di Finzioni!

Visto che in questo numero succedono tantissime cose non ci perderemo nei soliti giochetti iniziali. Benvenuti a Finzioni numero dieci, il primo in doppia cifra. Inizia una nuova rubrica, Donne & Compressori, di Alex Grotto, un metro-bookreader totalmente disorientato e confuso quando si trova a dover acquistare un oggetto di largo consumo che non gli è mai interessato particolarmente, un libro. Tuttavia, grazie a Finzioni, riuscirà a trovare la strada in questo diario/reality show che, presto, porterà molte sorprese, come dire, multimediali.

Inizia un’altra nuova rubrica, Corrispondenze notevoli, di Greta Travagliati, dove si raccontano gli scambi epistolari tra scrittori famosi e persone totalmente sconosciute che possono permettersi di essere arroganti e supponenti con le menti più brillanti della storia.

Inizia un’altra nuova rubrica, Megaviaggi!, di Alessandro Pollini e Davide La Rosa, un’integrazione dell’ormai classico Viaggi con le vignette di questa gran bella persona che, pensate, disegna i fumetti senza saper disegnare.

Basta, basta direte voi. Tutte queste novità in un colpo solo potrebbero paradossalmente farci perdere interesse nelle novità stesse, inducendoci a darle per scontate. E invece no. Concludiamo con orgoglio annunciando, onorati, un ospite d’eccezione, Alessandro Bonino (quello di Phonkmeister, quello di eiochemipensavo, quello di Spinoza), che racconta del grande Learco Pignagnoli.

Mai come adesso non ci si può permettere di non leggere Finzioni. Da questo mese in doppia cifra.
 

Scarica Finzioni n.10 in PDF

La Redazione

Menino vanto altri delle pagine che hanno scritte; il nostro orgoglio sta in quelle che abbiamo letto

1 Commento