Sul Pezzo: John Fante, la crisi, Anaïs Nin e Charles Burns

Sul Pezzo: il meglio della settimana in 5 pezzi (+1).

1. Cold case ad Hamelin

di Cristina Farneti

/wp-content/uploads/2012/09/cold-case-95x94.jpg-Ho tredici anni e sono un “W-boy”. Siccome sono un “W-boy” a scuola non ho tanti amici e i professori mi parlano solo per dirmi «Ciao Hans» oppure «Stai seduto Hans» oppure «Stai fermo Hans». Alle volte mi mandano in un’altra stanza, così posso stare tranquillo.

 

2. Web, blog e zombie pandemici

di Gianni Falconieri

survival blogInoltre, da qualche tempo, per qualche oscuro delirio alchemico, ciò che prima era considerato nerd e oscuro ai non iniziati (e nello scatolone metterei fantasy, giochi di ruolo, letteratura horror e fumetti), ora gode di ottima fama. Basti pensare al successo di film come la trilogia di Nolan sul Ritorno del Cavaliere OscuroThe Avengers…

 

3. Di quando John Fante spiegò la crisi

di Andrea Meregalli

FantePraticamente, la crisi, è La Confraternita dell'Uva, il miglior John Fante [autocit.], edito negli States nell'anno del Signore 1977.

 

 

4. Mis(tres) Anaïs Nin

di Michela Capra

millerQuando pensiamo a Henry Miller, pensiamo a Marilyn Monroe. Questo perché ci confondiamo col più famoso Arthur Miller, quello che in effetti si sposò con Marilyn Monroe. Siamo comunque dentro fino al collo a quella malsana abitudine chiamata la moglie di…, l'amante di…

 

5. Il nascondino

di Stefano Fanti

Burns-41WBBlack Hole di Charles Burns, (dodici volumi usciti tra il 1995 ed il 2005, raccolti poi in un unico libro pubblicato in Italia da Coconino Press) ovvero l’incubo della giovinezza, l’inadeguatezza dello sviluppo, le psicosi della non responsabilità.

 

 

Questa settimana su Hey Kiddo!?

Intervista *esclusiva* a Louis Sachar per HK!

di Daze

louissacharintCi risiamo, noi di Hey Kiddo proprio non riusciamo a stare con la testa fuori dai libri. Figuratevi se ci perdavamo l'occasione di intervistare Louis Sachar, in Italia per partecipare al Festival della Letteratura di Mantova, un vero gigante della letteratura per noi Kiddies.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.