Che bello!

Diagonali / Che bello!

Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace, e fin qui ci siamo. Per Platone tutto ciò che è bello è anche vero e buono, e viceversa. Tipo Holly e Benji, per capirci. Si formula poi la teoria secondo la quale il bello consiste nella proporzione e nella appropriata disposizione delle parti. Accade qualcosa di simile nello sviluppo del bambino, sin dai primi anni di vita ciò che è armonioso piace di più. Poi si complica il pensiero ed incasina tutto, nella storia dell’individuo ed in quella dell’uomo. Si potrebbe parlare, visto che siamo lettori creativi, del Ritratto di Dorian Grey, ma facciamo quelli che un po’ se la tirano e glissiamo.

Saltiamo di qualche centinaio di anni (migliaio?) in avanti ed opplà: il bello si articola, pulsa, prende direzioni sempre nuove, è concettuale, asettico, un po’ ikea. Si potrebbe parlare, visto che siamo lettori creativi, di Zang Tumb Tumb, ma facciamo quelli che un po’ se la tirano e glissiamo (ancora).
Non resta quindi nulla di cui parlare, a meno di cadere nei soliti discorsi? Beh, ci sguazzo spesso e volentieri, è vero, ma citando Woody Allen "Mi dispiace dirtelo, ma è il 1975, il bello è sparito io direi al giro del secolo!"

Non mi interessa comunque discutere di cosa è bello e di cosa non lo è, intendiamoci, alla fine è tutto bello e non lo è nulla. Relativismo docet, con buona pace di Benny16 a.k.a. Joseph Alois Ratzinger. Certo nel corso dei secoli c’è stata più di una rivoluzione, e così tra i decenni dell’ultimo secolo. E magari ancora tra un centinaio di anni salterà fuori qualche critico e ci dirà «Ma non ve ne siete accorti? Era tutto uno scherzo, i classici non vendevano più e allora abbiamo fatto delle cose a caso per vedere la vostra reazione». Sarebbe da morire dal ridere!

Alessandro Pollini
 

Alessandro Pollini

Alessandro Pollini vive con il cane Plauto. Legge, ascolta, beve. Poi scrive (cose) ed evita (gente). Preferisce il cane alle relazioni d'amore e le relazioni d'amore a tutto il resto.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.