#teammorozzi

L'Età dell'oro di Gianluca Morozzi fa parte di una collana chiamata L'introvabile. Non è uno di quei libri che potete trovare nelle librerie, questo romanzo è come un Graal, da scovare alle presentazioni organizzate ad hoc da Italica Edizioni e disponibile altrimenti solo sull'Emporio dedicato. Eppure, nonostante la tiratura limitata faccia sì che il libro possa far mostra di sé solo su 333 librerie di collezionisti e fan, L'Età dell'oro. La mia vita raccontata a Paz è stato capace di passare il primo sbarramento, entrare nella cinquina e presentarsi baldanzoso in finale alla Coppa dei Lettori di Finzioni. Vi sembra poco?

Sicuramente parte del merito va alla capacità del Morozzi di saper andare dritto al cuore del lettore, con scene ed ambientazioni in cui è facile immedesimarsi, per tutti: la chiacchierata immaginaria con l'idolo di gioventù, la scelta tra un percorso di studi che dovrebbe portare ad avere un lavoro «serio» ed il sogno, l'attaccamento alla propria città, ed alla maglia della squadra di calcio che la rappresenta.

Il resto, l'ha fatto Italica, progetto grazie al quale Samuele Zamuner ed Enrico Brizzi stanno facendo del loro meglio per diffondere storie «confezionate con passione artigiana in Italia». 

Cosa aspettate? Il Morozzi e Paz vogliono voi e meritano un voto da chiunque, guardando indietro, veda nella propria gioventù una cosiddetta «età dell'oro». 

Votatelo qui!

Forza #teammorozzi!

Gianluca Morozzi, L'Età dell'oro. La mia vita raccontata a Paz. Italica Edizioni 2013

Elena Chiara Mitrani

Colleziono macchine da scrivere. Amo Parigi, i libri e il calcio. Scrivo di libri, viaggi ed esseri umani.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.