10 personaggi in cerca di twitter

A Franzen twitter non piace. Cohelo, invece, su twitter, piace un sacco. Jennifer Egan ha scritto una tweet novel. Il Guardian lancia una sfida e 21 scrittori provano a scrivere un romanzo lungo un tweet. Tito Faraci e Claudia Maria Bertola scrivono un #tWeeBook a quattro mani. La Fondazione Cesare Pavese rilancia La luna e i falò attraverso la sua riscrittura su twitter (e un workshop multisensoriale). Joseph Ratzinger aka Benedetto XVI° aka il Pontifex, che, tra le altre cose, di mestiere fa anche lo scrittore, twitter lo ha appena battezzato.

Sono solo alcuni esempi; se volessimo citarli tutti potremmo andare avanti quasi all’infinito: twitter ha sposato la letteratura o la letteratura ha sposato twitter, non si capisce bene chi tra i due ha preso per primo l’iniziativa ma poco importa. Anzi, se consideriamo anche facebook, ci troviamo davanti a un caso a tutti gli effetti di famiglia allargata (per non dire di social-poligamia): tra letterati, letteranti, lettori e  leggenti, i social network spopolano.

E se gli editori preferiscono svolazzare e cinguettare, lettori e scrittori si districano con disinvoltura tra fanpage e hashtag, tra discussioni, forum, post e micropost. Gli scrittori, per esempio, in voliera ci stanno volentieri. Pare. E qualcuno si preoccupa di suggerirci anche chi seguire: Bret Easton Ellis, Salman Rushdie, Margaret E. Atwood, Umberto Eco, Teju Cole, Mario Vargas Llosa, Jeanette Winterson, Aravind Adiga, Linda Grant, Amitav Ghosh, Jay McInerney, Hari Kunzru sono in cima alla lista.  

All’appello sembrerebbero mancare, a questo punto, solo i personaggi. (No, i fake non valgono!) Ma anche a questo c’è rimedio: basta un po’ di fantasia! BookRiot che l’ha pensato, l’ha pensato come un gioco: dieci personaggi della letteratura, equamente divisi tra uomini e donne che dovrebbero/potrebbero essere proprio su twitter.

  • Rhett Butler
  • Esther Greenwood
  • Alex Perchov
  • Rebecca De Winter
  • Amleto
  • Anne Shirley
  • Leopold Bloom
  • Anna Karenina
  • Jake (da L’ultimo lupo mannaro di Glen Duncan).
  • Jo March

Questi sono i loro. Condividete? Non condividete? I vostri quali sarebbero? E poi, vogliamo provare a rendere il gioco più divertente? Vogliamo provare ad aggiungere i follower, i following e soprattutto i tweets più gustosi?

Sara Minervini

Chi sono? Sono una lettrice. Che faccio? Leggo. E come vivo? Vivo.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.