Anne Rice annuncia: torna il vampiro Lestat

Da qualche anno, tra alti e bassi, spopolano i vampiri.
C'è una donna, però, che coi vampiri ha fatto la sua fortuna già da tempo e s'è fatta grosse risate a leggere di questi nuovi vampiri belli, sbirluccicanti e perlopiù "vegetariani".
Sì, sto parlando di Anne Rice.

Ebbene, la mamma di tutti i vampiri moderni sta per tornare. E sarà un ritorno col botto, come si suol dire perché, dopo ben 11 anni di silenzio (4 in Italia, a dire il vero), riapparirà sugli scaffali delle librerie nientepopodimeno che il vampiro Lestat de Lioncourt.

Durante The Dinner Party Show, programma radiofonico condotto dal figlio, la Rice ha infatti annunciato che il suo nuovo libro, Prince Lestat, uscirà il 28 ottobre 2014 e, udite udite, le prevendite inizieranno già settimana prossima, mercoledì 16 marzo 2014.

Si tratterà dell'undicesimo libro delle Cronache dei vampiri e costituirà il sequel de La regina dei dannati (1988).
Cronache dei vampiri, ricordiamolo, è la fortunata serie iniziata con Intervista col vampiro di cui, se non avete letto il libro, avrete sicuramente visto l'adattamento cinematografico in cui Tom Cruise vestiva i panni del cinico, spietato e bellissimo Lestat.

«Sono molto felice di fare questo annuncio perché mi ci è voluto davvero molto tempo per scriverlo» ha dichiarato l'autrice. «Ho dovuto rileggere le Cronache dei vampiri moltissime volte […] Non voglio essere irritante o pretenziosa parlando di un personaggio come fosse un essere umano, ma ho davvero dovuto combattere Lestat e batterlo per poi dirgli “Guarda, devi parlarmi, devo sapere cos’hai fatto questi anni”. Perché non posso proprio scrivere romanzi su questo personaggio se lui non vuole “venir fuori” […] Poi, d'un tratto l'ha fatto, è venuto fuori e ha iniziato a parlare e io scrivevo sotto dettatura. Tutto, a quel punto, è andato splendidamente bene ed è stato molto eccitante».

Il romanzo, nemmeno a dirlo, sarà del tutto incentrato su Lestat e sui vampiri e «su quello che stanno facendo ora, come sono scesi a patti con tutto ciò che è accaduto loro, come Lestat sta gestendo la pressione che tutti gli fanno perché faccia un passo avanti e diventi una sorta di leader della tribù».

Non ci resta dunque che attendere e vedere cosa accadrà al bellissimo Lestat.
Certo, anche se non ci fossero precedenti a rassicurarci, da una che ha dichiarato di sentirsi «dispiaciuta per quei vampiri che brillano al sole» e che il suo Lestat «non farebbe mai del male a degli immortali che spendono la loro eternità continuando a frequentare le scuole superiori in una piccola città», non possiamo che aspettarci grandi cose.

Valentina Simoni

Una laurea in giurisprudenza, ma da grande voglio fare la coccolatrice di akita. Dico cose che non dovrei dire. Scrivo cose che non dovrei scrivere. Leggo cose che non dovrei leggere. Feticista della grammatica italiana e lettrice compulsiva, bookaholic senza speranze, divoratrice di serie tv. Nel tempo libero ascolto musica classica, imparo a suonare chitarra e pianoforte e gioco a riordinare la mia libreria.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.