BiblioPride in BiblioTour: l’orgoglio bibliotecario in viaggio per la Romagna

Giunge alla sua seconda edizione BiblioPride, la Giornata nazionale delle biblioteche organizzata dall'Associazione Italiana Biblioteche (AIB).
Dopo il successo della prima edizione, che ha visto Napoli come città "madrina", la giornata dell'orgoglio bibliotecario sbarca, sabato 5 ottobre, nella culla della cultura letteraria per eccellenza: Firenze.

Come l'anno scorso, però, il BiblioPride si celebrerà anche nel resto dell'Italia con numerosi eventi più o meno originali, ma tutti ugualmente interessanti.
Vi segnaliamo, in particolare, il progetto della Rete bibliotecaria di Romagna e San Marino: un Bibliotour che, di provincia in provincia, raccoglierà bibliotecari e chiunque vorrà unirsi alla compagnia e farà tappa in alcune biblioteche per incontrare personaggi del mondo della letteratura e scrittori.
Un viaggio alla (ri)scoperta delle biblioteche, del loro ruolo nella società e, soprattutto, della bella letteratura.

Bibliopride in Bibliotour avrà quattro tappe principali: una per provincia e una, finale, al CISIM di Lido Adriano dove la giornata si concluderà in bellezza a suon di libri, cibo e bevande.

Inoltre, le altre biblioteche della Rete organizzano il Bibliotour OFF, una serie di appuntamenti satelliti che coinvolgeranno Conselice, Ravenna e Verucchio. L'elenco è comunque in continuo aggiornamento, quindi tenetelo d'occhio e non dimenticate di consultare il programma completo del Bibliotour sul sito della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino.

Non resta che augurarvi buona lettura e… buon viaggio!

Valentina Simoni

Una laurea in giurisprudenza, ma da grande voglio fare la coccolatrice di akita. Dico cose che non dovrei dire. Scrivo cose che non dovrei scrivere. Leggo cose che non dovrei leggere. Feticista della grammatica italiana e lettrice compulsiva, bookaholic senza speranze, divoratrice di serie tv. Nel tempo libero ascolto musica classica, imparo a suonare chitarra e pianoforte e gioco a riordinare la mia libreria.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.