Cinquanta sfumature di Grigio: scambia la tua copia per la nuova parodia!

Di Cinquanta sfumature di Grigio & Co. si possono dire molte, molte cose.
Quel che è certo è che ha spopolato, con qualcosa come 20 milioni di copie sparse in tutto il mondo, e s’è lasciato dietro una scia di donne innamorate cotte di Christian Grey, bello e dannato.

Il che, secondo quelli della OR Books è un gran problema se si ha un po’ a cuore la salute della buona letteratura.
E allora, come fare per disinfestare le librerie femminili da questa piaga che affligge la prosa moderna? Semplice: con una specie di gun-buyback program.

Sapete cos’è un gun-buyback program? Si tratta di un programma volto a ridurre le armi possedute illegalmente. In pratica, si scambiano armi, sulla cui provenienza non si fanno domande, con denaro o con buoni spesa.

Ecco, il principio è lo stesso: le prime 50 persone che spediranno alla OR Books la loro copia delle Cinquanta sfumature, riceveranno in omaggio una copia della parodia edita dalla casa editrice statunitense, Fifty Shades of Louisa May («forse la più intelligente parodia del romanzo erotico di E.L. James» – The Daily Beast).
Louisa May chi? Ma Louisa May Alcott, naturalmente! La mammina delle dolci e pudiche Piccole donne.

L’editore John Oakes, giusto per girare il coltello nella piaga, motiva il suo progetto in questo modo: «Penso che sia un segno di civiltà raccogliere la spazzatura dalle strade». Nientemeno.

Una bieca manovra pubblicitaria? Più che probabile.
Oppure, semplicemente, quelli della OR Books sono dei feticisti delle Cinquanta sfumature e progettano di raccoglierne tutte le copie esistenti, rinchiuderle in una stanza, e ammirarle durante la pausa pranzo.

Contenti loro.

Valentina Simoni

Una laurea in giurisprudenza, ma da grande voglio fare la coccolatrice di akita. Dico cose che non dovrei dire. Scrivo cose che non dovrei scrivere. Leggo cose che non dovrei leggere. Feticista della grammatica italiana e lettrice compulsiva, bookaholic senza speranze, divoratrice di serie tv. Nel tempo libero ascolto musica classica, imparo a suonare chitarra e pianoforte e gioco a riordinare la mia libreria.

4 Commenti
  1. oggi in Feltrinelli ho visto la parodia edita da Sperling & Kupfer di Rossella Calabrò. Le sfumature del Gigio o una cosa simile. Mi sembra altrettanto delittuoso comprare a 15 euro parodie di un libro orrendo, tanto quanto pagare 15 euro per quel libro orrendo.

  2. Anch’io sono restia a comprare/leggere le parodie. Nello specifico, un’amica mi ha consigliato le Cinquanta sfumature di Gigio.
    Magari se me le presterà… forse… chissà…