Dickens, questo sconosciuto

Gli italiani leggono poco, e questo si sa, però chissà quanti italiani, anche non lettori, saprebbero rispondere alla domanda Chi ha scritto La Divina Commedia? oppure Chi ha scritto I Promessi Sposi? Non saprei, ci sarebbe da fare un sondaggio. 

Quello che è certo è che in Gran Bretagna uno degli autori più importanti della letteratura inglese, un tale Charles Dickens, non è che sia molto conosciuto. Secondo un sondaggio ripreso da The Independent il 31% del campione interpellato non sa che Grandi Speranze è stato scritto da Charles Dickens. Shakespeare, invece, se la passa un po' meglio perché solo una persona su sei non sa che il Bardo è l'autore dell'Amleto

Anche se questo è l'aspetto più interessante del sondaggio, leggendo i risultati si scoprono altre cose sui lettori inglesi. Si viene a sapere, ad esempio, che tra i romanzi contemporanei il più letto è il Codice da Vinci seguito da Harry Potter e che più di un quarto degli intervistati non ha mai letto La fattoria degli animali, Grandi Speranze, Macbeth, Il buio oltre la siepe, Orgoglio e pregiudizio e Il giovane Holden

Insomma, gli inglesi non sono proprio dei gran lettori anche se in media gli intervistati hanno letto almeno cinque libri lo scorso anno. Gli interpellati hanno affermato che leggono pochi libri perché fanno cose più interessanti o preferiscono aspettare la versione cinematografica del romanzo. I non lettori italiani sono sempre messi male ma in giro per l'Europa sembra che le cose non siano così brillanti come possano sembrare. 

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.