È primavera, torna la Bologna Children’s Book Fair

E siamo di nuovo in quel periodo dell'anno: le gemme sbocciano, gli uccellini cinguettano e la Children's Book Fair, la fiera del libro per ragazzi tra le più importanti in Italia, torna a Bologna nel suo cinquantesimo anniversario. Quest'anno, poi, vi attende qualche ospite a sorpresa…

Da questa domenica 24 Marzo fino a giovedì 27, come sempre presso la Fiera di Bologna, un programma davvero approfondito e interessante in esclusiva per tutti gli addetti ai lavori: che siate illustratori, editori, scrittori, giornalisti, insegnanti o operatori del settore, siete ancora in tempo per programmare di farci un salto. Anche perché la fiera rappresenta un'occasione imperdibile per farsi conoscere anche a livello internazionale: pensate che solo l'anno scorso ha contato la partecipazione di oltre 75 Paesi. Non male.

Fino all'anno scorso la Bologna Children's Book Fair ospitava anche il ciclo di conferenze di O'Reilly, la TOC (Tools of Change for Publishing), interrotto subito dopo e con tanti anni di attività alle spalle. Non per questo, però, il programma è da considerarsi meno interessante: mostre, laboratori, conferenze e incontri, con un accento particolare sull'editoria digitale per bambini e ragazzi.

Tra l'altro, la Bologna Children's Book Fair ha scelto il Brasile come Paese Ospite d'Onore per l'appuntamento 2014. La scelta è particolarmente interessante se ricordiamo a quali difficoltà sta andando incontro il Brasile nella preparazione per i Mondiali. Si sono occupate dell'organizzazione della mostra e del catalogo d'illustrazione, nonché nella redazione del programma culturale della fiera stessa, le tre istituzioni brasiliane che promuovono la letteratura per ragazzi all'estero: la FBN (Fundação Biblioteca Nacional, Fondazione Biblioteca Nazionale), la FNLIJ (Fundação Nacional do Livro Infantil e JuvenilFondazione Nazionale del libro per bambini e ragazzi) e la CBL (Câmara Brasileira do LivroCamera brasiliana del libro). Tutte queste organizzazioni si occupano di promuovere la cultura e la letteratura non solo tra i ragazzi ma anche per i ragazzi, e sostengono iniziative come quella dell'annuale fiera bolognese da diversi anni.

Se volete partecipare, ecco i contatti e il modulo di registrazione per acquistare l'ingresso. Ci vediamo lì, da domenica a mercoledì dalle 09:00 alle 18:30 e giovedì fino alle 15:00!

Sara D'Agostino

Book nerd D.O.C., crede nella Forza come religione e ha una dipendenza da asciugacapelli. Da vera strapezzente, ha percorso la rotta di Kessel in meno di dodici Parsec.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.