Il nuovo festival della lettura di Ivrea

State già programmando le vostre vacanze? Se siete ancora in alto mare e volete qualche dritta noi siamo qui per aiutarvi. Dal 20 al 23 giugno potrebbe essere divertente organizzare una bella gita a Ivrea. Infatti da quest'anno la città potrebbe diventare famosa per un nuovo e interessante festival che nel suo nome ha intenti non proprio pacifici, in termini letterari s'intende. 

Il nuovo festival della lettura si chiama La grande invasione ed è organizzato dalla storica libreria la Galleria del Libro, dalla casa editrice minimum fax e dall'associazione Liberi di scegliere. Dal 20 al 23 giugno si terrà nei luoghi più prestigiosi della città una quattro giorni dedicata al tema della lettura.

L'obiettivo degli organizzatori è trasformare la città di Ivrea in un laboratorio di lettura con l'intervento di rappresentanti della cultura da tutti i punti di vista. Dalla letteratura alla musica, dal cinema al teatro. Concerti, reading e seminari. Un programma ricco di nomi e temi interessanti. 

Tra gli "invasori" ci saranno attori come Giuseppe Battiston – che leggerà David Foster Walace – Isabella Aragonese – che leggerà Sofia si veste sempre di nero e musicisti come Brunori sas e Dente. Tra gli scrittori protagonisti ci saranno, tra gli altri, Paolo Cognetti, Diego De Silva, SIC (Scrittura Industriale Collettiva) e Domenico Starnone

Tra gli eventi in programma c'è anche un seminario che ci riguarda da vicino che affronterà il tema della lettura in rete. Al seminario saranno presenti la redazione di minima&moralia (il blog di minimum fax) Jumpinshark, Federico Novaro, Noemi Cuffia (tazzina di caffè) e anche uno dei nostri, Jacopo Cirillo.

Per approfondire e seguire le novità sull'evento c'è un sito, una pagina facebook e un account twitter

2 Commenti