Little Free Library: crea la tua microbiblioteca sotto casa

A metà strada fra una cassetta della posta e una gabbietta per gli uccelli, la creazione dei due amici del Wisconsin Todd Bol e Rick Brook altro non è che una microbiblioteca: un progetto di artigianato che diventa una sorta di area bookcrossing fai da te, dove chiunque può installare i propri libri e lasciarli alla mercé della gente di passaggio.

Il primo modello è nato quasi per caso, un modo per distrarsi dopo la morte della mamma. Dal brevetto al business il passo è breve, tanto che poco tempo dopo Todd ha creato un sito dove tramite alcune semplici istruzioni si può sperimentare la propria vena del bricolage e costruire una piccola biblioteca. Il prezzo di un oggetto simile varia dai 100 ai 600 dollari, e i due amici ne hanno vendute a centinaia in tutti gli Stati Uniti.

Amanti del fai da te, avete mai pensato di costruirne una? Certo, un requisito fondamentale è avere una casa con giardino annesso, ma mini biblioteche come questa si potrebbero installare in vari luoghi pubblici.

Marta Traverso

Gossip blogger, bonsai all'ombra della Lanterna, vagabonda dei social media

4 Commenti
  1. Iniziativa molto interessante, solo una cosa: non sarebbe più corretto parlare di “microbiblioteca”?
    Al di là del fatto che sia la traduzione corretta di “library”, mi pare che il progetto miri alla micro-diffusione della cultura, più che alla vendita. Nemmeno credo che ci si possa riferire alla “libreria” in quanto mobile di legno, almeno in questo caso.
    Scusate se faccio il Puffo Quattrocchi della situazione.

  2. Salve, voglio far partire il progetto nella mia città…Da qualche parte si comprano?