Tutti a Roma, c’è Don De Lillo

Attualità / Tutti a Roma, c'è Don De Lillo

Settantaquattro anni (e mezzo), e scusate se è poco. Don De Lillo, autore cult del postmodernismo USA, aprirà il X Festival Internazionale di Roma LetteratureDal 19 maggio al 23 giugno tutti alla Basilica di Massenzio per una serie di incontri con scrittori made in Italy e non solo. 10 serate, 19 scrittori, 150 anni di unità (o Unità, a seconda del grado di patriottismo) da festeggiare anche qui.

Senza troppi fronzoli, passiamo dritti alla carrellata di nomi: Sandro Veronesi, Margaret Mazzantini,  Stefano Benni, Wilbur Smith, Michela Murgia, David Benioff, Antonio Skarmeta (sì, quello del Postino), i 5 finalisti del Premio Strega,  Carlo Lucarelli, Giancarlo De Cataldo, Jo Nesbo, David Sedaris, Gianrico Carofiglio. E mica avrei finito. Insieme a loro ci sono attori, cantanti e musicisti. E alcuni fra gli scrittori sopracitati sono stati anche attori, cantanti e musicisti.

Insomma, una bella occasione per farsi una vacanza (è la stagione migliore, Roma d'agosto non è il massimo… climaticamente parlando) e guardare da vicino qualche "celebrità" letteraria.

Marta Traverso

Marta Traverso

Gossip blogger, bonsai all'ombra della Lanterna, vagabonda dei social media

2 Commenti
  1. Modalità di accesso
    Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
    L'accesso avviene solo se muniti di un coupon omaggio da ritirare al botteghino ubicato all'ingresso che apre alle 19.00.
    L'accesso al sito è a partire dalle 20.30.
    All'ingresso è possibile ritirare esclusivamente il coupon relativo alla serata stessa e fino 2 biglietti per persona.
    Non è possibile prenotare on-line o per telefono.