Arriva Catnip, l’editore digitale di fantasy e libri game al 100% italiano

Photo credit: Catnip edizioni

Con un'attenzione speciale per i «generi fantasy, fantascienza, horror, thriller e un amore mai dimenticato per i libri game» nasce a Torino Catnip edizioni, una giovane casa editrice digitale dedicata ad autori inediti italiani e traduzioni di scoperte internazionali.

Il manifesto della casa editrice lo potete leggere qui e si riassume in tre punti fondamentali: 

  1. Essere un trampolino di lancio per autori emergenti italiani, che fanno fatica a farsi notare dall'editoria "big", dando loro un aiuto concreto in tutte le fasi di realizzazione del libro;
  2. Dare la possibilità ad autori stranieri di vedere il proprio libro tradotto e distribuito sul mercato digitale internazionale in lingua italiana;
  3. Soddisfare la domanda crescente di lettori che si affidano all'editoria digitale per trovare libri interessanti a costi contenuti – ovviamente senza che che questo comprometta la qualità dei contenuti.

Ambiziosi? Forse, ma sono neonati e pieni di energie e non possiamo che fare il tifo per loro. Tra i primi eBook che verranno pubblicati da Catnip Edizioni (che peraltro, ho scoperto, è il nome inglese dell'erba gatta), un posto di rilievo lo occupa sicuramente la saga di fantascienza tutta nostrana I giorni della Fondazione di Angelo Marino: se siete curiosi, sappiate che il primo volume Enticer è già disponibile e potete acquistarlo direttamente dal sito della casa editrice. Gli appassionati di saghe avranno pane per i loro denti: il 21 giugno esce Il canto di Lilitu, prima puntata della saga Memorie dal Lago dei Perduti di Daniel Rivers – una storia che unisce la Gran Bretagna dei Tudor e il fantasy classico.

Se ci sono piemontesi o torinesi che leggono, sappiate che domani pomeriggio, alle 18.30, ci sarà una presentazione ufficiale di Catnip Edizioni negli spazi della Casa di Quartiere Vallette presso le Officine Caos di Torino. Sarà presente l'autore Angelo Marino e verrá venduto in anteprima Il canto di Lilitu, ma soprattutto verrà svelato qualcosa di più sui libri game che la casa prevede di pubblicare: un genere che nel digitale potrebbe avere sviluppi inaspettati.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.