eBook e ragazzi: i servizi di abbonamento per i giovani lettori

Photocredit: www.getepic.com

La notizia è fresca fresca: Disney ha da pochissimo annunciato che il mese prossimo lancerà nel Regno Unito DisneyLife, un servizio di abbonamento che offrirà contenuti di vario genere per l'intrattenimento di bambini e ragazzi. Con i soliti 9,99 £ al mese sarà possibile scaricare film (inutile dirlo, tutte le produzioni Pixar saranno disponibili), musica, serie TV, e eBook: un Nteflix disneyano insomma. Come abbiamo che a novembre il tutto sarà disponibile in Inghilterra, ma niente paura, nel 2016 DisneyLife arriverà anche in Germania, Francia, Spagna, e sì, anche in Italia. Secondo Bob Iger, CEO di The Walt Disney Company è un passo verso il futuro:

We’re seeing more and more opportunities to reach consumers directly and not through middlemen, and we’re seeing consumers wanting product in different ways

Vediamo sempre più opportunità di raggiungere i consumatori in maniera diretta, senza mediatori, e vediamo che sono molteplici le modalità con cui vogliono usufruire dei prodotti 

In effetti di piattaforme definibili come Netflix libreschi, come Scribd e Oyster, abbiamo parlato diverse volte; negli USA il panorama degli all-you-can-read sta subendo qualche cambiamento, con la chiusura di Oyster e lo spauracchio di una possibile entrata nel mercato di Google. Quella dei servizi di abbonamento dedicati ai giovani è una nuova frontiera su cui qualcuno ha già messo gli occhi da un po'… Sto parlando in particolare di Suren Markosian e Kevin Donahue, i quali due anni fa hanno fondato  Epic!, un bellissimo servizio di abbonamento all-you-can-read per bambini fino ai 12 anni: in pratica un Oyster dedicato esclusivamente ai piccoli lettori, con cui collaborano oltre 100 grandi editori fra cui Macmillan, HarperCollins e National Geographic.Nei suoi due anni di vita Epic! è cresciuta molto rapidamente, tant'è che recentemente ha raggiunto il record di 10 milioni di libri letti dai suoi piccoli utenti e una media di 100.000 eBook letti ogni giorno sulla piattaforma; e per festeggiare ha inciccito il suo catalogo con 500 eBook in lingua spagnola e più di 1.000 audiolibri. Tra l'altro, per venire incontro alle famiglie, l'abbonamento costa solo 4,99 $; per le scuole invece il servizio è gratuito, anche se con qualche limite di accesso al catalogo. Secondo Markosian e Donahue quello dei piccoli lettori è un segmento un po' trascurato dall'editoria per quanto riguarda il digitale, e allora la mission di Epic! è proprio quella di soddisfare la sete di contenuti digitali delle famigli con un servizio completo, economico e facile da usare.

Tutto questo per dire che finora è stato giustamente notato come DisneyLife andrà a concorrere con Netflix per quanto riguarda tutti i contenuti destinati a bambini e ragazzi; però, con Oyster fuori dai giochi, il principale concorrente di DisneyLife sul fronte eBook sarà Epic!, il quale, se per ora è presente principalmente sul mercato statunitense, mira ad espandersi il più possibile – l'aggiunta dei titoli in spagnolo è solo l'inizio di un diabolico piano di conquista dei piccoli lettori di tutto il mondo. 

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.