Nella fossa dei leoni digitali: IfBookThen

C'eravamo già stati l'anno scorso e avevamo imparato un sacco di cose. Certo, si trattava e si tratta ancora  di un evento dedicato ai professionisti dell'editoria digitale, insomma, come si dice in gergo, un evento B2B (business to business), ma comunque denso e ricco di informazioni e riflessioni.

E anche quest'anno torna a Milano IfBookThen, forse il convegno più importante – per lo spessore dei relatori, per l'ampiezza dei temi trattati e l'approfondimento con cui vengono trattati – sul futuro dell'editoria digitale in Italia, organizzato da Bookrepublic. Il 2 febbraio, nella stessa ottima location dell'anno scorso, si daranno appuntamento i massimi esperti internazionali del settore. E, se lavorate nell'editoria e v'interessa partecipare, potete ancora registrarvi a prezzo ridotto.

Cosa bolle in pentola quest'anno? Si parlerà di mercato e cifre con quel simpaticone di Mike Shatzkin, di nuovi modelli di business in Europa e USA, e anche di temi caldi come la pirateria, il self publishing e soprattutto l'esperienza di lettura offerta dal digitale. I relatori – se vi leggete le biografie – sono tutti tostissimi. E, naturalmente, noi ci saremo. Non si dica che non siamo sul pezzo!

eFFe

eFFe

eFFe sarebbe un antropologo, ma ha lavorato come lavapiatti, professore, pubblicitario, ghost-writer e sandwich-man. Di conseguenza non crede che un uomo possa essere definito dal lavoro che fa, ma solo da come lo fa.

1 Commento