In arrivo l’e-reader pieghevole

Tempi bui per gli amanti della carta. Sì, perché qui ogni giorno ne esce una nuova. L'ultima chicca stavolta arriva direttamente con un comunicato stampa della LG, che senza mezzi termini ha annunciato per il prossimo mese l'avvio di produzione degli EPD (Electronic Paper Display). Di che si tratta? Be', sono nuovissimi display flessibili, diretta evoluzione o concorrenti degli ebook reader ma soprattutto delle riviste cartacee. 

6 pollici, una risoluzione 1024×768 e ovviamente tecnologia e-ink. Simili alle pellicole di protezione degli smartphone, questi display avranno uno spessore di 0,7 mm per un peso di appena 14 grammi, ma la loro novità sarà appunto nel poter essere pieghevoli fino a 40 gradi. I produttori fanno inoltre sapere che se per caso il gioiellino vi cade dalle mani da 1,5 metri (altezza solita per una lettura con l'e-reader), non ci sarà alcun tipo di danno. Uno schermo a prova di mani di ricotta, dunque. 

LG ha detto che questi display flessibili saranno disponibili dal prossimo mese, ma gli altri colossi del settore non staranno di certo a guardare. In casa Samsung, infatti, una cosa molto simile agli EPD bolle in pentola da tempo, quindi è assai probabile che se la risposta del mercato sarà positiva, a breve si vedranno diversi modelli di questi foglietti elettronici. Certo, tutto sta a capire quanto sarà realmente utile e rivoluzionario avere fra le mani un display pronto a piegarsi come una pagina di rivista e soprattutto se gli EPD dovranno fare la guerra alla carta o agli e-reader classici. Nel frattempo gli amanti della lettura digitale possono già fremere e pregustarsi il momento in cui potranno spiegazzare i nuovi display. Alla faccia dei fanatici della carta.

Andrea Camillo

Si è laureato in Italianistica per correggere i congiuntivi ad amici e parenti, ma sta ancora aspettando un cesto di Natale dalla Crusca. Nel frattempo scrive storie e finge di non annoiarsi troppo,

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.