Il pacco regalo di Finzioni a… il tipo al quale sto facendo la corte

(L’angioletto non è morto, sta solo riposando gli occhi)

Il pacco regalo di Finzioni a… il tipo al quale sto facendo la corte

L’ho conosciuto in seguito ad un incidente stradale, quando ho portato l’auto a riparare. In realtà lo avevo già notato in altre occasioni, come ad esempio alcune manifestazioni letterarie ma non mi aveva particolarmente colpita. Quel particolare giorno invece, complice forse la lieve scossa di terremoto e, soprattutto, il preventivo del carrozziere, non ricordo bene in quale ordine, è scattato in me un desiderio di protezione e davanti a me c’era lui.

Occhi azzurri, intelligente e amante dei libri. Appurato il suo stato di single, mi sono lanciata invitandolo al cinema. Da quella sera iniziamo a vederci di frequente e diventiamo buoni amici. Ma io voglio di più, soprattutto i miei ormoni!!! Per fortuna il Natale è alle porte. Dunque, gli regalerò non uno, bensì due libri.

Comincerò con Amore e Psiche tratto dalle Metamorfosi di Apuleio perchè è, a mio parere, il libro d’Amore per eccellenza e continuerò con Oblomov di Goncarov, il mio libro preferito poichè, pur non essendo un libro d’amore,  è descritto il modo in cui voglio amare ed essere amata.

Dopo questi due doni o si spaventa e sparisce o è mio per il resto della vita.

                                                                          Nadia Zapperi

PS: Per Natale da lui io vorrei un anello però… 🙂

1 Commento
  1. io, che al tipo-a-cui-faccio-la-corte non posso regalare libri, apprezzo molto questo articolo ..per sognare, se non per altro!
    (e con Amore & Psiche sono decisamente d’accordo).