Babbo Natale, sfere del drago, larve in italiano saldi ed eventi

♦ Buon Natale: non c’era momento migliore per annunciare Klaus la nuova serie di Grant Morrison che uscirà a novembre. Sei numeri incentrati sulle origini scandinave di Babbo Natale che dovrebbero allontanarlo dalla versione rossa e commerciale made in Coca Cola. La prima immagine di Dan Mora rende già l’idea. 

♦ Born to be a larva: s’era già parlato di Appunti di vita di Boulet, appena uscito per BAO Publishing, così come del blog dell’autore. La notizia stavolta è che presto verrà tradotto anche in italiano. Anche, perché già lo è stato in inglese e coreano. Se non ricordate Boulet, vi basti sapere che è stato sin dall’inizio fonte d’ispirazione per Zerocalcare. Se vi piace il genere il consiglio è scontato.

♦ Sfere del drago: spero che la maggior parte di voi già sappia dove stiamo andando a parare. Dragon Ball è il cartone, e fumetto, che ha accompagnato l’infanzia e adolescenza di molte generazioni. Quelle stesse generazioni rimaste deluse per come la serie è proseguita con viaggi nel futuro, livelli sayan che ormai non sapevano più di che colore tingere i capelli… Per questo c’era molta attesa per l’uscita della nuova serie animata scritta e supervisionata da Akira Toriyama. La prima puntata è stata da poco trasmessa, intanto godetevi la sigla di apertura e chiusura.

♦ Portami via: se sta continuando il conto alla rovescia, alla lunga, per il film di Sandman, adesso avrete un altro appuntamento da bramare. Shallow me Whole di Nate Powell, edito nel 2009 da Rizzoli Lizard, verrà adattato a lungometraggio.

♦ SALDI: in questo periodo dell’anno non sono poche le case editrici che scontano il proprio catalogo. Due esempi sono SALDAPRESS che dal  6 al 19 luglio propone al 15% in meno tutti i titoli e merchandising (esclusi pack e variant). Inoltre con una spesa superiore a 15 euro la spedizione sarà gratuita.

Anche Eris Edizioni propone per tutto il mese il 25% di sconto acquistando dal suo store online. Insomma, se non sapete cosa leggere sotto l’ombrellone, e il portafoglio è poiù leggero del solito non avete scuse.

♦ CCC: in quest’afa per cui non par esserci rimedio anche gli incontri e le fiere si affievoliscono. C’è un paesino sperso tra i monti e nel verde che non si arrende, si arreda a Londra (l’anno scorso erano riusciti, purtroppo, a ricrearne persino il meteo) e si veste delle atmosfere di Dylan Dog. Castiglione dei Pepoli e il suo Crime City Comics sono un bel modo per passare questo weekend e conoscere di più l’indagatore dell’incubo insieme agli sceneggiatori e ai disegnatori che l’hanno reso così amato.

 

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.