Strega giovani e non, diritti, uomini da sogno, BAOtique e oroscopi

♦ Il mistero dei diritti: non è sempre così semplice risalire al proprietario di alcune opere. Certo è l’autore, quando in vita, è l’autore a meno che non abbia firmato il contrario. Ma se l’autore è morto chi è l’erede? Nel caso di Tin Tin sembrava essere la società Moulinsart, niente di più semplice. A dimostrazione di ciò le molte cause contro coloro che utilizzavano le immagini senza chiederne il permesso. Causa come quella contro la Hergé Genootschap, un’associazione di fan, che però l’ha spuntata nonostante utilizzasse le immagini senza autorizzazione. Il perché risiede nella scoperta, abbastanza strabiliante, che il vero detentore dei diritti fosse in realtà il colosso editoriale francese Casterman. Di questa storia ne risentiremo parlare.

♦ Stregati dalla Zero: è stata annunciata pochi giorni fa la cinquina del premio Strega, e come fu l’anno scorso con Gipi, neanche Zerocalcare è riuscito a sfangarla (70 voti, contro i 182 del primo nella parziale classifica Lagioia). Ma se la soddisfazione di essere stato candidato non fosse abbastanza, ci pensa il secondo posto al Premio Strega giovani (vinto da Fabio Genovesi).

Altra notizia positiva, rivelata durante l’ultimo annuncio del giovedì dell’editore BAO Publishing, per ottobre uscirà il nuovo libro del fumettista di Rebibbia: come per Ogni maledetto lunedì (su due) sarà una raccolta delle storie del blog, con la chicca di 40 pagine di inediti. Il titolo è un programma: L’elenco telefonico degli accolli.

Daje.

♦ Un buon non-compleanno: queste settimane sono state piene di regali. Uno di questi è stato l’editoriale di Neil Gaiman sulla rivista inglese New Statesman. Piccolo recap per i rimandati a settenmbre: Gaiman è l’autore di uno dei pilastri del mondo del fumetto, Sandman, che proprio di questi tempi si sta lentamente trasformando in un film con protagonista Joseph Gordon-Levitt. Autore di romanzi come American Gods, e storie per ragazzi come Stardust. L’elenco sarebbe lungo, il consiglio è comunque quello di recuperare e divorare tutto. Torniamo al regalo, un credo anticensura che vale la pena leggere in originale.

Esce inoltre il secondo clip del film Nessuno siamo perfetti di Gianfranco Soldi dedicato a Tiziano Sclavi, in uscita il 18 giugno. Sbirciate qui per maggiori info e…

Buon non-compleanno.

♦ Poche rapide pillole: guinness dei primati per Eiichiro Oda, che con il suo One Piece è stato stimato come il titolo dal maggior numero di copie pubblicate di una serie a fumetti da un singolo autore.

Ieri si sono festeggiati i 30 anni dello studio Ghibli, i cui anime sono conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, e che si identifica quasi specularmente con la figura di Hayao Miyazaki.

E sempre ieri, ma nel 1927, nasceva Hugo Pratt, creatore di Corto Maltese.

Oggi, invece, di 27 anni fa ci lasciava il geniale Andrea Pazienza. Anche in questo caso, se non ne sapete nulla, il consiglio è di recuperare tutto quel che potete. Ne vale la pena.

♦ Incontri: Lo scorso fine settimana si è tenuta a Roma, per la precisione Garbatella, la festa della cultura. Si tratta di un’iniziativa che ha coinvolto associazioni, centri sociali e scuole teatrali in cui ognuno poteva esprimere la propria arte con tecniche diverse. Hanno partecipato ospiti d’eccezione: per il fumetto annoveriamo Zerocalcare, Roberto Recchioni, Werther Dell’Edera, Gud, Giacomo Bevilacqua, Federico Rosso Endrighi, Riccardo Torti, Stefano Simeone e molti altri che si sono cimentati in enormi disegni in cui i personaggi della letteratura sono stati reinterpretati con quelli dei fumetti.

Infine, per quanto riguarda gli incontri Milano la fa da padrona con la Bao Boutique. Dopo l’inaugurazione per presentare La distanza di Colapesce e Baronciani, si sono susseguiti Teresa Radice e Stefano Turconi con Il porto proibito, Vanna Vinci con Sophia e Frederik Peeters con Pillole Blu. Domani ci aspetta David B con Per gli oscuri sentieri, e a seguire Marta Baroni e Sergio Gerasi, Roberto Recchioni e Gigi Cavenago, Mauro Uzzeo e Emiliano Mammuccari e infine non poteva mancare Zerocalcare. Un calendario più preciso.

Anche Eris Edizioni però porta Alice Socal e il suo Sandro in un picco tour che toccherà Torino e Milano, e Come il colore della Terra di Marco Gastoni e Nicola Gobbi a Milano e Bologna.

♦ Oroscopo di quasi estate: Panini Comics ha mano a mano rilasciato queste immagini sulla sua pagina facebook, finalmente i dodici segni disegnati da Davide Toffolo, cantante dei Tre allegri ragazzi morti, sono usciti. Godetevi l’Astranero Di Eltofo. Unico, vero, oroscopo per nonmorti!

ArieteToroGemelliCancroLeoneVergineBilanciaScorpioneSagittario – Capricorno –  AcquarioPesci

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.