Mofibo, la Spotify degli ebook

Chi ha provato Spotify per la musica, se n'è completamente innamorato. Chi ha acquistato Spotify Premium, ormai vive di sola musica. Mofibo avrà lo stesso successo tra i lettori di ebook?

Lanciate via le valigie e le borse pesanti, piene di libri e cd! Il libro si fa sempre più leggero e la libreria diventa una piattaforma potenzialmente illimitata. A breve Mofibo arriverà online, su Google Play e App Store.

In arrivo dalla Danimarca, Mofibo, una nuova piattaforma di lettura on demand! Pagando un abbonamento mensile di circa 13 euro al mese, si potranno leggere, in formato digitale, tutti gli ebook che si vogliono: che spettacolo, eh? Ma Mofibo servirà veramente a coinvolgere più lettori verso la lettura digitale, come si prospetta l'ideatore Morten Strunge?

Dopo i precedenti servizi di 24symbols e Skoobe, Mofibo è principalmente rivolto al lettore assiduo, abituato a leggere più di due libri al mese, al quale, inoltre, piace l'esperienza di lettura digitale in mobilità (tramite apposite app, ottimizzate per smartphone e tablet).

Il catalogo di Mofibo, al momento, è ancora in progress. Strunge ha stretto accordi con quattro importanti editori danesi: Politikens Forlag, Gyldendal, Lindhardt og Ringhof e People’s Press, per la distribuzione di almeno il 50% dei best seller. 

C'è chi mormora (gufone!) che il servizio non avrà un gran successo mondiale, semplicemente perchè gli editori statunitensi preferiscono guadagnare al dettaglio su piattaforme di vendita diretta. Steremo a vedere!

Intanto, è possibile iscriversi sul sito web di Mofibo per essere informati su quando il servizio verrà lanciato.

Manuela Raganati

Per Appsmob cura e scrive "MagiKites", una collana digitale di libri illustrati per bambini, disponibile su App Store. Lavora nel settore mobile. Tra app, iPhone e tablet, coltiva il suo sogno: scrivere. Seguitela anche su BHO...BLOG, SardiniaDreams e su Hey Kiddo!

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.