Olympia Le Tan, quando un romanzo val bene una pochette

Avete mai pensato di fare invidia alle vostre amiche sfoggiando un originale Moby Dick perfettamente intonato con le vostre scarpe? Come a dire ok che sono bella e trendy, ma sono pure intelligente.

You cant' judge a book by its cover – non puoi giudicare un libro dalla copertina – è il titolo scelto per la nuovissima linea di pochette di Olympia Le Tan: un curioso mix di moda e letteratura, dove le acquirenti possono non solo indossare una borsetta molto originale, ma anche esternare la propria venerazione per Lolita, 1984, Il giovane Holden e quant'altro.

Si tratta di pochette rigide, con rifiniture in stoffa decorate esattamente come la versione originale della copertina di 21 romanzi, scelti fra quelli che la stilista ha maggiormente apprezzato nel corso della sua vita. Le copertine sono tutte riprodotte a mano, e ogni pochette è stata prodotta in soli 16 esemplari. Che tradotto in termini semplici significa: alto il prestigio nel portarle, altissimo il prezzo nel comprarle (costano circa 1.000 dollari l'una). Ma volete mettere l'esibire un Per chi suona la campana in mezzo a tante Louis Vuitton?

Marta Traverso

Gossip blogger, bonsai all'ombra della Lanterna, vagabonda dei social media

1 Commento