Tempo di Medea

Nubi e piogge su buona parte del Nord. E poi, domenica sera, arriva Medea: una nuova, intensa perturbazione atlantica con il nome mitologico. Dunque peggioramento su tutto il Paese con rovesci e temporali. Solo una donna potrà fermare la forza dirompente di un'altra donna. Questa settimana leggerete Margaret Atwood, Christa Wolf e Virginia Woolf.

Nord

Davvero un tempo da lupi, anzi da Wolf. Vi suggerisco Medea (E\O 2000) di Christa Wolf. In questo romanzo la versione di Euripide viene ribaltata e la madre che uccide i figli diventa una donna forte e libera.

Centro

Piove, piove e piove. Forse vi interessa il romanzo di Margaret Atwood, L'anno del diluvio (Ponte delle Grazie, 2010). Leggetelo al riparo dalla pioggia, magari davanti alla fiamma di un camino.

Sud

Mare agitato e onde altissime. Rifugiatevi in un faro o a casa vostra con il libro di Virginia Woolf, Le onde (Einaudi Tascabili, 2006). Lasciatevi dondolare dalle onde di questo romanzo in cui sei amici raccontano la vita in un flusso di coscienza estremamente piacevole.

 

Giovanna Iorio

“Avere la libertà di parola non è abbastanza. Bisogna imparare a parlare liberamente.”
C. Hitchens

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.