Una raccolta fondi per la graphic novel di H.P. Lovecraft

Se siete amanti di H.P. Lovecraft forse siete già incappati nei lavori del fumettista americano Jason B. Thompson. L'artista infatti dal 1997 al 1999 lavorò alla realizzazione di un fumetto ispirato a La ricerca onirica dello sconosciuto Kadath, che poi pubblicò a proprie spese in un volume di 122 pagine, oggi pressoché introvabile.

Il breve romanzo pubblicato postumo e incompiuto, narra del viaggio di Randolph Carter nella Terra dei Sogni alla  ricerca della Città del Tramonto, fino al monte Kadath, ed è una interessante parentesi fantasy nella produzione dello scrittore, conosciuto perlopiù per le insuperabili saghe horror e fantascientifiche.

Orbene, da quel primo riuscito esperimento Thompson si è dato da fare con gli altri racconti del "Dream Cycle": Celephaïs, The White Ship e The Strange High House, tutti disponibili gratuitamente sul suo sito. Questo mese ha avuto una nuova grandiosa idea, cioè ritoccare le strisce vecchie e stampare tutte e quattro le storie in una  versione deluxe definitiva di 176 pagine che include la copertina creata ad hoc, la mappa della Terra dei Sogni, concept art vari di personaggi, luoghi, cose animali e tante altre chicche. Una figata insomma.

Per realizzare il progetto ha organizzato una raccolta fondi su Kickstarter, chiedendo l'aiuto del popolo di Lovecraft per raggiungere i 10,000 dollari necessari a coprire costi di stampa e spedizione. Questo venerdì, dopo venti giorni, il traguardo è stato raggiunto!

Ai donatori Thompson elargisce preziose ricompense, in base all'entità della cifra s'intende: dal pdf in alta risoluzione (5 dollari), al fumetto autografato con la mappa della Terra dei Sogni (75 dollari), a un fumetto nuovo di zecca fatto appositamente per te e ispirato al tuo racconto preferito (1000 dollari).

La raccolta continua, siete in tempo fino al 7 novembre per partecipare a una bella iniziativa che contribuisce a far conoscere Lovecraft e vi fa aggiudicare un fumetto imperdibile.

Viviana Lisanti

1 Commento