Tag: Finzioni n. 1

Scalati dietro

La Posta di Matteo Bettoli / Scalati dietro

Le scrivo dopo aver diffuso lacrime e sospiri sulla carta riciclata di un libro appena uscito in economica, “Io li farei scalati dietro”, edizioni Sgancio. Le traiettorie disegnate negli ultimi tempi dal mondo dell’editoria sembrano effigiare una nuova prospettiva per i libri da metrò, che ormai deviano decisamente verso la neorealitudine della provincia schizzofrenica (sic, ndr)

0 Condivisioni

Cronache del rum

Recensioni / Cronache del rum

Vi posso garantire che non c’è droga in questo libro. Niente mescalina o LSD. Neanche una smoccolata di erba. Un granello di coca. Nada de nada. E vi dirò di più. L’autore del romanzo si chiama Hunter S. Thompson e la storia è ambientata a Portorico. Sorprendente vero? Ma il trucco c’è. Eccome se c’è.

0 Condivisioni

Andrea G. Pinketts

The Godfather / Andrea G. Pinketts

Bisogna parlare di Andrea G. Pinketts quando si parla di creatività, che sia nel leggere, nello scrivere o nel raccontare. Si dice che lui sia un giocoliere del linguaggio, dei doppi sensi. Che sia divertente. Ma lui fa molto di più che essere “giocoliere” o “divertente”.

0 Condivisioni

Numero 1

è uscito il numero 1 di Finzioni!

All’interno:
* The Godfather: Andrea G. Pinketts
* Letterature involontarie: ci sono due letterature: quella che sa di esserlo (e a volte non lo è affatto) e quella che non sa di esserlo (e a volte, senza essere nemmeno scritta, lo è eccome). Questa rubrica si occupa della seconda

0 Condivisioni