Sul pezzo: perché i lettori etero non leggono libri gay?

Rientrati dalle ferie? Ecco cosa vi siete persi questa settimana su Finzioni.

1. Il negativo dell’amore | Maria Paola Colombo

di Viola Bianchetti

Senza titoloChe cosa hanno in comune Cica, che vive a Novara con un padre assente e un cane come grande amico, e Walker, terzo figlio di un’amorevole famiglia del Sud con un’infatuazione per Chuck Norris?

 

Maria Paola Colombo parlerà del suo libro, insieme a Simone Sarasso, autore di Invictus (Rizzoli), martedì 28 agosto alle ore 20,30 presso la libreria SpazioTerzoMondo di Seriate. Vi aspettiamo a questo nuovo appuntamento di "La letteratura è noiosa".

 

2. Inconfessabili piaceri

di GP Leonardi

UntitledPerché i lettori etero non leggono libri gay? Perché a parlarne e scriverne sono solo e sempre gay e/o donne?  Perché i libri gay non vengono recensiti come tali dalle più accreditate riviste letterarie mainstream (tutta la cultura letteraria eterocentrica è di per sé mainstream)?

 

3. Essere indie… a Parma

di Silvia Pelizzari

Parma_01C’è quest’aura di cittadina perfetta, attorno a Parma. O forse c’era, fino a qualche anno fa, prima che i crack economici e le turbolenze politiche scuotessero quest’isola felice. Ci si aspetta di trovare tantissime librerie indipendenti, ma non è così.

 

4. Distruggere i libri per far finta di leggerli

di Andrea Camillo

schermataLauren Conrad (star televisiva prestata alla scrittura) si diverte a tagliuzzare le coste dei libri per appiccicarle su una scatola da inseirire in uno scaffale, costruendo così una finta fila di libri per chi fa finta di leggere. Ecco, sorvolando la superficialità contestuale del video, è proprio alla questione della fisicità del libro che è subito ritornata la mia attenzione.

 

5. Scrittori – lettori: un rapporto sull’orlo di una crisi di web?

di Maria Rosa Minervini

lil-senza-paroleIn realtà il rapporto tra scrittore e lettore non è mai stato tanto fragile ed esposto alle contraddizioni del caso. Lo scrittore non è più il Maestro, una divinità insindacabile dai lettori, opinabile semmai solo dalla critica di mestiere, altra forma di semidei fino a qualche anno fa e ora invece sempre più latitante o addirittura in via di estinzione.

 

 

Questa settimana su Hey Kiddo!?

 

Una vacanza dalla vacanza

di Lady Lindy

ladylindyLa nostra cara Lady Lindy  in genere parla di libri e ne parla un gran bene. In agosto però si è presa una pausa per spiegarci perché non le piace l'estate e prendere le parti di tutti i diversamente amanti della stagione calda.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.