Idee-regalo per Natale: il calendario 2012 degli scrittori e poeti

Sapevate che gli scrittori nati tra maggio e giugno sono prevalentemente omosessuali? Da Whitman a Ginsberg, da Garcia Lorca alla Yourcenar. O che molti di quelli nati a novembre sono passati a miglior vita a causa della tubercolosi (come Camus e Dostoevskij, ma anche Schiller e Stevenson)?
Curiosità per nerd letterari che potete trovare nel primo calendario degli scrittori e dei poeti, una sorta di mini enciclopedia della letteratura mondiale con 366 voci (perché il 2012 sarà bisestile, ricordiamolo).

Se ancora, come probabile, state annaspando per i regali di Natale e siete in crisi di inventiva o se non ce la fate proprio più a veder spuntare, puntuale come ogni anno, il calendario di frate Indovino a casa dei vostri genitori, questa può essere un’ottima idea regalo.
Si tratta di un calendario mensile da muro, racchiuso in un barattolino di cartone colorato, che ogni giorno celebra in 400 battute la nascita di uno scrittore, con tanto di foto o di ritratto.
Si inizia con Salinger il 1° gennaio e si finisce con Pascoli il 31 dicembre.

Pensate a quanto può essere divertente sapere a quale santino letterario rivolgersi se avete in programma un colloquio, una scadenza lavorativa o anche solo per una partita di Campionato (tifosi della Roma, fateci un pensierino, magari invocando Henry Miller riuscirete a tornare provvidenzialmente in zona scudetto).

Francesca Giannone

 

Francesca Giannone

Redattrice e giornalista. Seguace della letteratura americana, di Truffaut e del tabacco Pueblo senza additivi. Ha un sogno irrealizzabile: bere una bottiglia di Negroamaro salentino insieme a Richard Yates e Raymond Carver.

4 Commenti