Bookatini d’agosto

Bentornati a una nuova puntata di Bookatini, l'unica rubrica di notizie letterarie in grado di salvare una conversazione a bordo piscina anche ad agosto, quando il massimo che si può chiedere al proprio cervello è di unire i puntini numerati della «Settimana Enigmistica». Pronti a fare un figurone a brunch, apericena e altri happening di dubbia moralità (linguistica almeno)? 

  • Iniziamo dalle cose serie: avete presente Women Against Feminism? Ebbene, vi farà sicuramente piacere sapere che adesso anche i personaggi di Jane Austen sono contro il femminismo. E questo, forse, vi farà conservare l'ultimo residuo di fiducia nel genere umano. (via Manfeels Park)
  • Niente da fare, pensate ancora che l'estinzione sia l'unica via di salvezza? Tiratevi su il morale con i gatti contro il femminismo (sì, anche loro), poi godetevi queste dieci poesie dedicate ai nostri amici felini. Ne hanno scritto, tra gli altri, T. S. Eliot, Emily Dickinson, Sylvia Plath, Neruda e il nostro amato Borges. (via Flavorwire)
  • Tutti noi abbiamo uno o due caratteri tipografici del cuore, non provate a negarlo (il mio è il Garamond, cosa ve lo dico a fare); per questo vi segnalo una piccola classifica dei principali font dal migliore al peggiore. Cosa ne pensate, siete d'accordo? (via HuffPost Books
  • Niente vacanze quest'anno? Non c'è problema, partite insieme a noi alla scoperta delle librerie più cool del mondo. E prendete appunti per il vostro prossimo viaggio, che prima o poi arriva. (via CNN Style)
  • Concludiamo con una bella infografica sui bathroom readers. Vi riconoscete? (via Kindle Italia)

Buona settimana e buon agosto da Bookatini!

Alessandra Ribolini

Traduttrice e teacher, ma soprattutto wannabe finta bionda senza averne l'aria

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.