Buoni propositi di lettura 2016: come rispettarli (davvero)

Oggi Bookatini vi dà qualche dritta per mantenere (davvero) i buoni propositi di lettura che vi siete prefissati per il 2016. Niente più scuse!

  • Iniziamo con qualche consiglio per non fare una lista di buoni propositi troppo impegnativa. Potete, per esempio, darvi degli obiettivi dettagliati (non "nel 2016 leggerò più libri" ma "quest'anno voglio leggere 10 classici") o renderla un'esperienza mondana partecipando a presentazioni o letture pubbliche. Che ne pensate? Avete altri stratagemmi da mettere in atto? Raccontatemeli nei commenti! (via HuffPost Books)
  • La volontà c'è ma, come al solito, temete di essere troppo impegnati per potervi dedicare come si deve alla lettura? Nessun problema: qui ci sono 4 semplici trucchi per trovare il tempo per leggere. Speriamo funzionino! (via BOOK RIOT)
  • Il vostro gruppo di lettura inizia a dare segni di cedimento? Vi segnalo 5 consigli per dare un nuovo twist anche al più collaudato dei book club. Beh, non so a voi, ma a me l'idea di leggere solo romanzi d'amore o di dedicarmi all'intera saga di Game of Thrones non dispiace per niente. (via BOOK RIOT)
  • Se invece nel 2016 volete dedicarvi a progetti artistici e rilassanti come i libri da colorare, allora vi segnalo il kit essenziale di cui dovete premunirvi per fare le cose come si deve. Buon divertimento! (via HuffPost Books)

Buona settimana e, è proprio il caso di dirlo, buona lettura!

Alessandra Ribolini

Traduttrice e teacher, ma soprattutto wannabe finta bionda senza averne l'aria

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.