«Il Grande Gatsby? Una m***a!»

Buongiorno e bentornati a Bookatini, l'unica rubrica capace di farvi esclamare «Thank God, it's Monday!»
Anche oggi, eccoci qui a regalarvi argomenti su argomenti per fare la figura degli acculturatimanontroppo in pausa pranzo.

Buona lettura!

– Partiamo con qualche recensione. Chi l'ha detto che i classici devono per forza piacere a tutti? C'è chi, su Amazon, li recensisce con commenti poco lusinghieri e una misera, unica stellina. Tipo Il Grande Gatsby: «Una totale m***a, vi avverto», ci mette in guardia un lettore di poche parole. E se lo dice lui… (via BuzzFeed)

– Al giorno d'oggi, tutti cercano l'amore online. Perfino Emily Dickinson, a quanto pare: la potete trovare su OkCupid. (via The Toast)

– E se la saga di Harry Potter fosse stata scritta dal punto di vista di Hermione? Una cosa è certa, per quel che mi riguarda: il pugno, Draco, se lo sarebbe beccato lo stesso. (via BuzzFeed)

– E a proposito di Harry Potter: ecco le immagini della prima edizione illustrata. Notevoli e decisamente bene accolte dai fan. (via BuzzFeed)

– Infine, una curiosità: Jean-Paul Sartre ha declinato, nel 1964, il Premio Nobel per la Letteratura, ma la sua lettera di rinuncia è arrivata troppo tardi. Leggere per credere. (via Art Daily)

Anche per oggi è tutto. Buon pranzo e a lunedì prossimo!

Valentina Simoni

Una laurea in giurisprudenza, ma da grande voglio fare la coccolatrice di akita. Dico cose che non dovrei dire. Scrivo cose che non dovrei scrivere. Leggo cose che non dovrei leggere. Feticista della grammatica italiana e lettrice compulsiva, bookaholic senza speranze, divoratrice di serie tv. Nel tempo libero ascolto musica classica, imparo a suonare chitarra e pianoforte e gioco a riordinare la mia libreria.

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.