Sognando l’ARF, meritato BAOcentrismo, SalTO e sfide alla fortuna

♦ Please, be my Lingotto: si è conclusa ieri l’edizione del 2015 del Salone Internazionale del Libro di Torino. Di gente tanta, gli incontri interessanti, un Carrère scatenato, il tempo schizofrenico, l’apparentemente volontaria dimenticanza di #OccupyIsbn. E i fumetti?

Innanzitutto la notizia data da BAO Publishing riguardo al nuovo futuro arrivato. 

Il 7 gennaio 2015, Luz è in ritardo per la riunione di redazione a Charlie Hebdo: è il suo compleanno, è andato a comprare un dolce da offrire ai colleghi. Sarà tra i primi a vedere gli assassini dei suoi amici uscire dalla sede del giornale.

BAO Publishing è fiera di annunciare che in autunno pubblicherà Catarsi, che non è un romanzo grafico, non è un memoriale, non è una raccolta di vignette, ma è il racconto disegnato di come un uomo colpito da una tragedia immane è tornato a fare ciò che ama di più – disegnare – raccontando cosa significhi essere l'unico sopravvissuto di un atto così feroce e insensato.
Inutile dirvi quanto siamo fieri di pubblicare questo libro atipico, doloroso, profondo e toccante. 128 pagine in bianco e nero e colori, cartonato, a metà settembre.

Mondadori Comics, invece, dopo la lunga campagna di lancio iniziata già allo scorso Lucca sfrutta come trampolino proprio il SalTO per annunciare il piano editoriale dell’attesissimo Kriminal. E qui il trailer.

Moltissimi gli ospiti: da Zerocalcare che ha fatto il pienone durante la sua chiacchierata con Giorgio Fontana, Vanna Vinci (in anteprima con Sophia per BAO), Roberto Recchioni (in versione jolly tra vari stand), Sergio Gerasi, Sualzo, Nicola Gobbi (di Come il colore della terra per Eris Edizioni), Alex Caligaris (Hourders, sempre Eris), Rocchi e Dell’olio (con La maschera della morte rossa per Kleiner Flug), Richard McGuire (ha presentato Qui con Rizzoli Lizard). Se li vorreste sapere proprio tutti, leggetevi un programma e rosicate per quel che vi siete persi.

♦ La dolce vita: se invece avete lo sguardo rivolto al futuro, questo weekend a Roma si terrà il chiacchieratissimo ARFestival. Prima edizione che promette davvero di essere memorabile.
Avete già prenotato il treno? Se non l'avete fatto questo vi convinverà.

DowneyJuniorARF

 

♦ Concorsi: tutti BAO i fumetti in palio questa settimana, attenti ai consigli di consumazione

Entro il 20 maggio in palio Pretty Deadly Volume 1, in uscita soltanto il 5 giugno. 

Entro il 22 maggio invece scommettete sul nono volume di Chew, in uscita il 29 maggio.

Entro il 24 maggio, infine, provate a vincere una copia dell’attesa saga di Remember e Scalera: Black Science Volume 1.

♦ AAA cerco lavoro: c’è da avere le spalle larghe, almeno due anni d’esperienza, il pallino del marketing e la capacità di fare colpo, ma occasioni di questo genere non capitano spesso. BAO Publishing ha un posto vacante nella sua invidiata squadra. Fortunato chi ci riesce.

♦ Regalo finale: vi siete persi la storia di Zerocalcare di domenica 10 maggio su la Repubblica? Ne avete sentito parlare, polemizzare, idolatrare e avete finto di averla imparata a memoria ma di essere troppo timidi per recitarla? Ecco, adesso potete recuperare leggendovela qui. Non ci sono proprio più scuse.

 

Nessun commento, per ora

I commenti sono chiusi.